Akrapovič ha deciso di celebrare il suo venticinquesimo anniversario lanciando una gamma estremamente limitata di scarichi (solamente 25 pezzi).

Ciascuno degli impianti ha un elemento esclusivo che li contraddistingue: il logo Akrapovič, volto a celebrare i 25 anni dell’azienda nella continua innovazione tecnologica negli impianti di scarico. Più importante ancora, sarà disegnato un numero su ognuno degli impianti per porre l’accento sull’esclusività e la rarità di questi pezzi da collezione.

Questi nuovi scarichi saranno anche facilmente distinguibili per la loro verniciatura termo resistente nera sul silenziatore ultra leggero in titanio. Inoltre, alcuni elementi degli impianti presentano uno speciale nano rivestimento che assicura una protezione continua anche dopo un prolungato utilizzo.

Sono disponibili per sei moto ed un’auto, saranno limitati a quattro esemplari dei seguenti modelli: BMW S 1000 RR, Yamaha YZF-R1, KTM 1290 Super Duke R, Ducati Multistrada 1200, Kawasaki Ninja ZX-10R ed infine, Honda CBR1000RR. Il gruppo è completato da un unico esemplare di impianto Slip-on per la BMW M4.

Gli specialisti sloveni nel mondo degli impianti di scarico doneranno il ricavato di questi prodotti in beneficenza. L’esclusività di questi sistemi è anche ribadita dal fatto che nessuno di essi sarà disponibili per l’acquisto nei canali convenzionali ma, al contrario, Akrapovič li metterà all’asta al fine di ottenere l’importo più alto.

Gli impianti sono destinati a diventare veri e propri pezzi da collezione mentre il prototipo originale, denominato 00 e conservato da Akrapovič con lo scopo di essere messo in mostra nel proprio quartier generale in Slovenia, servirà da stimolo all’azienda per proseguire nello stesso spirito e con gli stessi sforzi per i prossimi 25 anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 1 =