Nella Top 50 delle auto con i minori spazi di arresto ci sono 40 auto equipaggiate con freni Brembo, inclusa la vincitrice.

Quando si parla di Supercar tutte le attenzioni si focalizzano su velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h. Il quindicinale tedesco Auto Motor Und Sport ha invece invertito il punto di osservazione, concentrandosi sulle frenate. In particolare ha voluto rispondere al seguente interrogativo: “Di quanto spazio hanno bisogno le migliori auto al mondo per fermarsi partendo da una velocità di 100 km/h?” Il risultato di questo maestoso test, realizzato con due persone a bordo di ciascuna auto e dopo aver scaldato i freni (9 frenate decise, prima della decima, valida per la misurazione), è una classifica delle 50 vetture che si arrestano in meno metri.

A far segnare il miglior risultato è la Porsche 911 GT3 (991), unica a restare sotto la barriera dei 31 metri: 30,7 metri la sua misura, 30 centimetri in meno rispetto alle inseguitrici. Merito dei dischi (410 mm di diametro all’anteriore, 390 mm al posteriore) e delle pinze fisse monoblocco in alluminio Brembo (a 6 pistoncini sull’asse anteriore e a 4 pistoncini su quello posteriore) adottate di serie, oltre che delle caratteristiche strutturali e dinamiche della supercar tedesca.

E che non si tratti di un caso, lo dimostra il terzo posto pari merito ottenuto da altre due fuoriserie marchiate Brembo: la Ferrari F12 Berlinetta e la Ktm X-Bow GT, entrambe accreditate di una misura di 31,3 metri. La prima, considerata la capostipite delle 12 cilindri estreme, si avvale di freno carbo ceramici Brembo di terza generazione (da 398 mm all’anteriore, da 360 mm al posteriore). Misure più contenute (305 mm davanti, 262 mm dietro) per i dischi autoventilanti Brembo della seconda che è riuscita a rivoluzionare il mondo delle auto sportive.

Consulta la Rete Vendita Brembo 
Per maggiori informazioni:
+39 02249511
info@motorquality.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =