La tubazione freno, sollecitata dalla pressione esercitata dalla pompa, tende a gonfiarsi producendo l’effetto polmone che rende la leva spugnosa.

La tubazione Allegri è progettata per contrastare efficacemente questo fenomeno, con un altissimo contenuto tecnologico che riguarda ogni aspetto della realizzazione.

La tubazione interna è costruita in PTFE (Teflon), resistentissimo al calore ed assolutamente non igroscopico, funge quindi anche da barriera contro l’assorbimento di umidità da parte del fluido. La treccia è in acciaio Inox crudo AISI 304, materiale che garantisce prestazioni insuperabili sotto il profilo del contrasto dell’assorbimento volumetrico.
Il rivestimento interno è in Rilsan, materiale plastico pregiato che aiuta l’isolamento dall’umidità. Le tubazioni Allegri sono omologate secondo la normativa DOT USA (Department Of Trasportation), l’unica riconosciuta dai costruttori di moto e, per la massima sicurezza, sono tutte collaudate (100% della produzione) ad una pressione di 200 bar.

 

Allegri produce tre tipologie di tubazioni freno, e precisamente:

 

I Kit tubi, contenenti tutto il necessario per sostituire i tubi anteriori e posteriori di specifiche moto, sono disponibili in sette colori (Grigio, Rosso, Blu, Carbon Look, Verde, Nero e Bianco) con diversa raccorderia per materiali e colori.

 

Global System, sistema rivoluzionario, semplice ed affidabile, per il montaggio di tubazioni in treccia. I tubi sono disponibili in varie lunghezze con la ghiera già pressata: basta scegliere la misura ed il colore voluto, il tipo di raccordo ed avvitare il tutto.

 

Il tubo a metri, possiede le stesse caratteristiche tecniche di quello impiegato nei kit e nel sistema Global System, ed è disponibile in 4 tipologie: con treccia metallica a vista, rivestito con guaina trasparente o carbon-look oppure con guaina antistatica. I raccordi si assemblano alle tubazioni attraverso la classica ogiva e sono disponibili con ampia scelta di colori e materiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *